Se sei un appassionato o appassionata di tecnologia probabilmente avrai già sentito parlare della “Validazione del software”.

Si tratta di un tema che sta molto a cuore al team qualydea, sia perché progettiamo software, sia perché da più di un anno le colleghe Anna e Annalisa si stanno dedicando ed appassionando anche a progetti di validazione del software presso i nostri clienti.

In questo breve blogpost vogliamo parlarti di software validation rispondendo alle tre domande più tipiche che riceviamo in azienda.

(1) Cosa è la software validation?

Partendo dalla sua definizione, la validazione del software è un processo fondamentale per assicurarsi che un sistema informatico soddisfi i requisiti specificati e funzioni in modo affidabile e in conformità con gli standard previsti. 

Per certi versi possiamo definirlo una sorta di “controllo qualità” applicato sul software e quindi di una serie di attività durante le quali si verifica che il prodotto finale sia accurato, affidabile e conforme agli standard richiesti.

(2) Perché è Importante la Validazione del Software?

Immagina di scaricare un’app sul tuo smartphone e scoprire che non funziona come previsto: si blocca continuamente, presenta errori o non riesce a svolgere le funzioni promesse.

Sarebbe frustrante, vero? Ecco perché la validazione del software è così importante. 

Assicura che il software che usiamo sia stabile, sicuro e in grado di soddisfare le nostre esigenze.

Peraltro, la Validazione del Software è un requisito presente nella ISO 13485 (norma internazionale sui sistemi qualità dei medical device) che richiede che ogni applicazione software che abbia influenza sul Sistema di gestione, sia soggetta ad un processo di Validazione.

(3) Quali sono le fasi della Validazione del Software?

Le principali attività di un processo di software validation sono:

1. Definizione dei requisiti – Il processo di validazione del software inizia con la definizione chiara e accurata dei requisiti del sistema. Questi requisiti possono provenire da diverse fonti, tra cui utenti finali, parti interessate coinvolte, normative e regolamenti. 

2. Pianificazione della validazione – Una volta definiti i requisiti, viene pianificata la strategia di validazione del software. Questo include la pianificazione delle attività di test, l’allocazione delle risorse e la definizione dei criteri di accettazione.

3. Sviluppo del software – Durante lo sviluppo del software, vengono implementati i requisiti specificati. È importante che il processo di sviluppo sia ben documentato e segua procedure rigorose per garantire la tracciabilità tra i requisiti e il software implementato.

4. Attività di test – Durante la fase di validazione, vengono eseguite varie attività di test per verificare che il software funzioni come previsto e che soddisfi i requisiti specificati. 

Questi test possono includere le verifica della funzionalità, di usabilità, di sicurezza oppure sulle prestazioni.

5. Documentazione – È essenziale documentare tutte le attività di validazione, compresi i risultati dei test, le deviazioni riscontrate e le conseguenti azioni correttive adottate. La documentazione creata fornisce una traccia chiara del processo di validazione e delle decisioni prese lungo il percorso.

6. Revisione e approvazione – Una volta completate le attività di validazione, la documentazione viene sottoposta a revisione e approvazione. L’approvazione finale assicura che il software sia pronto per l’uso operativo.

Tutte queste fasi hanno la loro importanza per il buon esito del processo, nello stesso tempo, dalla nostra esperienza, abbiamo riscontrato che è molto importante dedicare il giusto tempo alla prima attività di definizione dei requisiti per ottimizzare i tempi di quelle successive.

In conclusione, la validazione del software è fondamentale per garantire che il software che usiamo sia affidabile, sicuro e in grado di soddisfare le nostre esigenze. 

La software validation ti ha incuriosito e vuoi saperne di più?

Nella tua azienda stai per attivare delle attività di validazione del software?

Ti invitiamo a scriverci, ci farà piacere confrontarci con te. 😊


PS: Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi ricevere le notifiche e leggere subito il prossimo?

Abbiamo una buona notizia per te, iscriviti alla newsletter di qualydea® e riceverai la notifica di ogni nuovo articolo del nostro blog oppure segui qualydea® su LinkedIn.

Rispondi