Soren Kierkegaard diceva che “La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti”.
Ecco perché, essendo ormai alla fine dell’anno, scriviamo questo articolo piuttosto strutturato per aggiornarti sulle attività e sui progetti su cui stiamo lavorando e che proporremo per il 2024.
Come di consueto, siamo molto attivi su tutti e tre i fronti dei servizi che qualydea® propone.

Lato consulenza, il mondo dei sistemi di gestione sta procedendo sempre più spedito verso la necessità della loro integrazione.
La ISO 14001 e la ISO 45001 sono i due sistemi di gestione con il maggior tasso di crescita nel mondo per cui, in questi anni, il team si è allargato grazie a colleghi e colleghe veramente molto in gamba.
Inoltre, Massimiliano ha ottenuto di recente la qualifica di lead auditor per la 14001 e frequenterà un corso analogo per la ISO 45001 ad inizio 2024.
Sempre di più, infatti, l’integrazione dei sistemi di gestione richiederà l’approccio in team e quindi serviranno competenze specialistiche da abbinare ad altre più sistemistiche.

Il secondo grande tema nella sfera della consulenza riguarda la sostenibilità.
Sono sempre più insistenti le richieste dal mercato e dai clienti in questa direzione, nello stesso tempo c’è molta confusione con richieste diverse e scollegate fra loro.
Proprio per questo motivo, dopo aver frequentato un primo corso introduttivo a fine ottobre ed un secondo più strutturato a dicembre, Massimiliano parteciperà ad un master di oltre 100 ore nel 2024 sulla rendicontazione societaria di sostenibilità.
Molto probabilmente, infatti, le aziende di grande dimensione che già lo elaborano chiederanno il contributo dei propri fornitori.
Questo fatto innescherà una catena, per cui, nel giro di pochi anni, è molto probabile che il tema coinvolgerà quasi tutte le aziende.

Infine, anche nel 2024 proseguirà il nostro lavoro di esperti a tre gruppi di lavoro di UNI: pensiamo infatti che questa attività possa garantire una finestra privilegiata su informazioni o novità che arrivano dall’ambito normativo come, ad esempio, i lavori sulla revisione della prossima ISO 9001.

Dopo lo stop forzato dovuto al covid, finalmente siamo ripartiti con la formazione in aula che tante soddisfazioni ci ha dato in passato. 😊
Abbiamo quasi ultimato il piano di formazione del primo semestre del 2024 e abbiamo già avuto un ottimo riscontro.
Ad esempio, il nuovo corso sulla FMEA previsto per il 9 febbraio è andato rapidamente in sold-out tanto che stiamo programmando una sua seconda edizione appena possibile così come EASY 19011 ha ricevuto un alto numero di iscritti finora.

Inoltre, se ci segui sui social, avrai anche saputo che il 9 aprile prossimo avrà luogo il corso in aula PROBLEM SOLVING TECNICO che sarà tenuto a 4 mani in aula dal collega Silvio Granzotto, grande esperto del mondo automotive, e da Massimiliano.
Il piano del 2024 è in itinere ed anzi, se tu avessi delle richieste specifiche, ci farà piacere valutarle e magari introdurre nuovi corsi.
Il corso sulla FMEA, ad esempio, è nato così: siamo partiti da una richiesta specifica di un cliente e poi condivisa da altri.

Lato software, i nostri qualytAPP ed i moduli di #Unicorn hanno raggiunto la loro maturità con sempre più installazioni attive.
Da circa un anno ci stiamo concentrando sulle nuove tecnologie di microsoft che offrono possibilità di automazione a bassissimi costi davvero interessanti.
Il mondo office, infatti, fino a pochi anni fa era formato da Word, Excel e Powerpoint.
Oggi invece le APP sono almeno una ventina e permettono – ad esempio – di tener traccia dello stato dei progetti, dell’elenco delle cose da fare, di creare dei siti o dei repository in cui condividere dati ed informazioni il tutto con il semplice abbonamento ad Office.
Siccome le opportunità offerte dai software sono tante, il team sta dedicando parecchio tempo allo studio ed all’aggiornamento.
Qui ad esempio puoi vedere Anna ed Annalisa durante una pausa del corso di PowerApps che stavano seguendo.

In breve, non ci annoiamo.😊

Peraltro, facciamo nostra la frase di Alan Kay, secondo cui “il miglior modo per predire il futuro è inventarlo”.

Questo è il nostro ultimo articolo del 2023, quindi ne approfittiamo per augurare a te ed alla tua famiglia buone feste ed un anno nuovo davvero speciale!


PS: Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi ricevere le notifiche e leggere subito il prossimo?

Abbiamo una buona notizia per te, iscriviti alla newsletter di qualydea® e riceverai la notifica di ogni nuovo articolo del nostro blog oppure segui qualydea® su LinkedIn.

Rispondi